Cream tart alla frutta, farinaeuova

Cream tart alla frutta

PRESENTAZIONE

La cream tart alla frutta è una versione più moderna della classica crostata alla frutta: questa torta è formata da due piani di pasta sablée e due strati di crema chantilly. La forma della torta può essere circolare (come in questo caso) ma è possibile realizzarla in diversi modi: ci sono varianti di cream tart a forma di cuore, lettera o numero; mentre nella crema chantilly ho previsto l’aggiunta della colla di pesce per far sì che sia abbastanza soda da reggere il secondo disco e le decorazioni. Un’ulteriore variante è rappresentata dalle decorazioni, la frutta potrebbe essere sostituita da macaron, meringhe, cioccolato e fiori eduli.

Vi consiglio di preparare la torta il giorno prima per ottenere un taglio ottimale delle fette.

 

INGREDIENTI PER LA PASTA SABLÉE (per 2 dischi di 24cm di diametro con un buco in centro di 9,5cm)

  • 225g farina 00
  • 150g burro
  • 75g zucchero a velo
  • 1g sale
  • ½ stecca di vaniglia

Cream tart alla frutta, farinaeuova

INGREDIENTI PER LA CREMA CHANTILLY

  • 6 tuorli
  • 250g latte
  • 60g zucchero
  • 20g amido di mais
  • 1 limone (scorza)
  • 250g panna
  • 1 foglio colla di pesce

 

INGREDIENTI PER LA DECORAZIONE

  • 1 pesca
  • 1 albicocca
  • 100g mirtilli
  • 15 ciliegie
  • 30 acini di uva

Cream tart alla frutta, farinaeuova

PROCEDIMENTO

Per preparare la pasta sablée è necessario che il burro sia morbido ma non troppo molle. Nella ciotola della planetaria setacciate la farina e aggiungete il burro a pezzi e la vaniglia. Mescolate a bassa velocità fino a che si formeranno delle briciole.

Cream tart alla frutta, farinaeuova Cream tart alla frutta, farinaeuova

A questo punto incorporate lo zucchero a velo e il sale e, sempre a bassa velocità, fate amalgamare tutti gli ingredienti per ottenere una pasta omogenea.

Cream tart alla frutta, farinaeuova Cream tart alla frutta, farinaeuova

Dopo aver fatto riposare la pasta in frigorifero per almeno un’ora, stendetela con un mattarello ad uno spessore di 2-3mm.

Cream tart alla frutta, farinaeuova Cream tart alla frutta, farinaeuova Cream tart alla frutta, farinaeuova

Ricavate due dischi di 24cm di diametro e, utilizzando uno stampo per biscotti di circa 9,5cm, fate un buco al centro dei due dischi. Infornate a 180°C per circa 12-15 minuti con forno statico. Fate attenzione quando sfornate i due dischi: non toccateli fino a quando sono freddi, la friabilità della pasta sablée li rende particolarmente fragili.

Cream tart alla frutta, farinaeuova

Nel frattempo preparate la crema chantilly.

Mettete in acqua fredda la colla di pesce. Mettete in un pentolino il latte con la scorza di limone e la vaniglia e portate a ebollizione. In una terrina mescolate lo zucchero con l’amido di mais e successivamente unite i tuorli (uno alla volta) e mescolate fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Quando il latte ha raggiunto l’ebollizione versatelo a filo attraverso un colino (in modo da non aggiungere la scorza di limone) e mescolate. Rimettete il composto nel pentolino e cuocete a fuoco basso per circa 10 minuti finché la crema sarà densa. Togliete la crema dal fuoco, versatela in una terrina, aggiungete la colla di pesce strizzata e immergete il contenitore in una bacinella con acqua e ghiaccio per abbassare la temperatura più velocemente ed evitare che si formino grumi. Montate la panna in un recipiente freddo e incorporatela alla crema pasticcera, mescolando dal basso verso l’alto. Coprite con la pellicola mettendola a contatto con la crema e mettete in frigorifero.

Quando la crema sarà abbastanza soda e la colla di pesce avrà iniziato a far rapprendere la chantilly, trasferitela in una sac à poche con una bocchetta larga. Ponete il primo disco di pasta sablée sul piatto da portata, ricopritelo con due giri di crema chantilly a ciuffi e fate la stessa cosa con il secondo disco. Prima di sovrapporli fate raffreddare in frigorifero entrambi i dischi per almeno un paio d’ore, così da non far fuoriuscire la crema tra i due dischi.

Cream tart alla frutta, farinaeuova Cream tart alla frutta, farinaeuova

Decorate a piacere con la frutta fresca precedentemente lavata e tagliata.

Cream tart alla frutta, farinaeuova

Gustatevi la vostra cream tart alla frutta!

Cream tart alla frutta, farinaeuova

Commenti