Crostata con ganache di cioccolato e mandorle, farinaeuova

Crostata con ganache di cioccolato e mandorle

INGREDIENTI PER LA FROLLA
  • 55g farina 0
  • 50g burro
  • 30g zucchero a velo
  • 7g miele di acacia
  • 1 ½  tuorli
  • ½ stecca di vaniglia
  • ½ limone (scorza)
  • Una presa di sale
Crostata con ganache di cioccolato e mandorle, farinaeuova
INGREDIENTI PER LA GANACHE AL CIOCCOLATO FONDENTE
  • 200g cioccolato fondente
  • 300ml panna
INGREDIENTI PER LA GUARNITURA
  • Frutti di bosco misti
  •  40g mandorle tritate

Crostata con ganache di cioccolato e mandorle, farinaeuova

PROCEDIMENTO

Per prima cosa iniziate a preparare la pasta frolla (al link la ricetta dettagliata). In una terrina (o planetaria) mettete il burro morbido a pezzetti, lo zucchero a velo setacciato, il miele e amalgamate velocemente.

Crostata con ganache di cioccolato e mandorle, farinaeuova

Nel frattempo aggiungete il sale ai tuorli, mescolate per farlo sciogliere e versate il tutto nella terrina. Incidete la stecca di vaniglia ed estraete i semi con l’aiuto di un coltello, aggiungetela al composto di burro e uova unitamente alla scorza di limone grattugiata (fate attenzione a non grattugiare la parte bianca della scorza altrimenti conferirà un sapore amaro alla frolla) e mescolate. Setacciate la farina e incorporatela al resto. Lavorate la frolla il minor tempo possibile in modo che il burro non si ammorbidisca troppo.

Crostata con ganache di cioccolato e mandorle, farinaeuova

Togliete la pasta dalla terrina (o planetaria), formate un panetto compatto e avvolgetelo nella carta da forno o pellicola trasparente. Fate riposare in frigorifero per almeno un paio d’ore.

Crostata con ganache di cioccolato e mandorle, farinaeuova

Imburrate una tortiera di circa 20cm di diametro. Stendete la frolla con un mattarello tra due fogli di carta forno fino a raggiungere uno spessore di circa 3mm.

Crostata con ganache di cioccolato e mandorle, farinaeuova

Togliete il foglio superiore e trasferite la frolla nella teglia, bucherellate il fondo per evitare che si formino bolle durante la cottura. Trasferite in frigorifero per circa 10/15 minuti. Togliete la tortiera dal frigorifero e sistemate sopra la frolla un foglio di carta da forno e adagiateci fagioli o ceci per mantenere lo spessore uniforme.

Crostata con ganache di cioccolato e mandorle, farinaeuova Crostata con ganache di cioccolato e mandorle, farinaeuova

Infornate a 190°C per circa 10 minuti, completate la cottura togliendo i fagioli o ceci per altri 5 minuti circa. Sfornate la base e fate raffreddare.

Per preparare la ganache al cioccolato, tagliate a piccoli pezzi il cioccolato fondente, mettete in un pentolino la panna e fate riscaldare senza arrivare al punto di ebollizione.

Crostata con ganache di cioccolato e mandorle, farinaeuova Crostata con ganache di cioccolato e mandorle, farinaeuova

Versate la panna calda sopra il cioccolato, mescolate finché tutti i pezzi di cioccolato siano completamente sciolti e fate raffreddare a temperatura ambiente. Una volta raffreddata, montate la ganache con le fruste elettriche per qualche minuto; quando sarà pronta risulterà più chiara del colore che aveva inizialmente.

Crostata con ganache di cioccolato e mandorle, farinaeuova Crostata con ganache di cioccolato e mandorle, farinaeuova

Per assemblare la crostata con ganache  di cioccolato e mandorle, cospargete il fondo della torta con le mandorle tritate, spalmate sopra la ganache al cioccolato con l’aiuto di una spatola e, dopo averla livellata in maniera uniforme, disponete a piacere i frutti di bosco e le mandorle tritate rimaste per guarnire la torta.

Crostata con ganache di cioccolato e mandorle, farinaeuova Crostata con ganache di cioccolato e mandorle, farinaeuova

Gustatevi la vostra crostata con ganache  di cioccolato e mandorle!

Crostata con ganache di cioccolato e mandorle, farinaeuova

Commenti